Saxe disse arrabbiato:
- Voi uomini siete egoisti, presuntuosi e credete sempre di avere ragione.
Migliaia di anni di evoluzione e siete sempre capricciosi. Sempre pronti a negare quello che un attimo prima avete detto o fatto. E poi vi affrettate a pretendere che le cose tornino a posto.

Ginevra non rispose. Jack cercava di riorganizzare le idee. L'aveva fatto arrabbiare, e questo non era un bene. Quel vecchio probabilmente era la chiave di tutto e doveva farselo amico. Non poteva finire tutto con un litigio. Decise di cambiare tattica:

- Perchè continua a dire "voi uomini"?
Lei... cos'è?

Lo sguardo del vecchio cambiò e vagò con aria incerta, come si fa quando ci si accorge di aver dimenticato di dire qualcosa di importante.

- Non ve l'ho detto? Io sono un demone! Un demone bianco di quarto livello.


Leggi i primi due capitoli...

Recensioni del libro...

Distribuito in oltre 4.000 Copie!



  Ed ora è uscito il secondo libro....
Numero Sconosciuto

  ...chiedi informazioni all'autore



Avevate mai pensato che un giorno il vostro più grande desiderio si potesse avverare?
A Jack questo è successo veramente e se n'è pentito molto presto.
Nell'Ottavo Giorno troverete la storia di un uomo a cui, durante la sua frenetica e monotona vita, accade qualcosa di veramente speciale, un dono che ben presto si trasformerà in un incubo.
Pozzi dei desideri, demoni, e personaggi del passato, accompagneranno Jack in questa avventura, nel tentativo di risolvere un improbabile pasticcio.


Se sei interessato ad una copia cartacea del libro puoi richiederla scrivendo all'autore.


Acquista la versione Ebook cliccando qui !



Powered by Foreach s.r.l.